Il trasporto che unisce città e valli

Lo sviluppo del trasporto pubblico nel Locarnese si inserisce nel più ampio Programma d’agglomerato del Locarnese di 3a generazione (PALoc 3). In questo contesto svolgono un ruolo chiave nello sviluppo della mobilità pubblica la galleria di base AlpTransit del Monte Ceneri e i previsti potenziamenti della rete ferroviaria regionale.
Un potenziamento che sarà attivo, in tutte le sue sfaccettature, solo a partire dal mese di aprile 2021 ma che comporterà una riorganizzazione delle linee su gomma già a partire dal cambio orario del prossimo 13 dicembre. Un ulteriore importante passo che mira a ridisegnare il volto del trasporto pubblico nella nostra regione.

Da dicembre 2020, si potrà già beneficiare di un’offerta più ampia e articolata, sia in ambito urbano che regionale, con potenziamenti in particolare nelle prime ore del mattino e della sera. Una nuova linea TILO collegherà ogni ora, in soli 30 minuti e senza cambi, Locarno e Lugano, dimezzando il tempo di viaggio attuale.

Molte quindi le novità in vista per una nuova rete di trasporto pubblico che esprimerà il suo vero potenziale quando tutte le misure e gli interventi previsti saranno ultimati. Un potenziamento importante che per la nostra azienda ha comportato cospicui investimenti infrastrutturali, l’ampliamento e il rinnovo della flotta di autobus e l’assunzione di 61 nuovi conducenti. Il traguardo è sempre più vicino!

Colpo d’occhio
sulle novità in arrivo

Image
Losone
Ascona
Locarno
Tenero
Gordola
scopri
Image
Delta Maggia
Locarno Stazione
Monti della Trinità
Orselina
Brione s. Minusio
scopri
Image
Residenza Lido
Piazza Castello
Locarno Stazione
Muralto
Brione s. Minusio
scopri
Image
Locarno
Losone
scopri
Image
Locarno
Cugnasco
Belllinzona
scopri
Image
Locarno
Orselina
Mergoscia
scopri
Image
Locarno
Ronco s/Ascona
scopri
Image
Locarno
Cevio
Cavergno
scopri
Image
Locarno
Brissago
scopri
Image
Locarno
Camedo
(Domodossola)
scopri