La nostra flotta

Investiamo costantemente nell’ammodernamento e nella manutenzione della nostra flotta autobus e del nostro materiale rotabile.

Nel mese di dicembre 2020 è stato sottoscritto con la ditta Stadler il contratto per la fornitura di 8 nuovi treni che andranno a sostituire il materiale rotabile attualmente in esercizio nel traffico regionale e internazionale.

Tra agosto e dicembre 2020 sono entrati in servizio 36 nuovi autobus (15 MIDI, 21 snodati) per far fronte all’aumento
delle corse legate all’apertura della galleria di base del Ceneri. Sulla base dello studio commissionato alla SUPSI nel 2018 e del progetto pilota inizierà il nostro percorso verso la conversione dell’intera flotta in veicoli elettrici con l’obiettivo di raggiungere questo importante traguardo entro il 2030.

Autobus

scopri

Treni

scopri

Comfort di viaggio e sicurezza. Piacere di guidare

36 nuovi autobus

Image module

Euro 6 con sistema di recupero dell’energia

I nuovi automezzi sono a trazione diesel Euro 6 e muniti di sistema di recupero dell’energia in fase di frenata. La grande tappa d’ammodernamento del parco veicoli ha coinciso con la data d’introduzione del potenziamento dell’offerta di trasporto pubblico. Dallo scorso 13 dicembre 2020 abbiamo messo al servizio dei nostri clienti 36 nuovi autobus, di cui 21 snodati e 15 veicoli di tipo “Midi”. Nell’ambito della strategia 2030 per l’esercizio delle linee urbane si prevede inoltre il passaggio ad autobus completamente elettrici.

Image module
0
mm di lunghezza
0
mm di larghezza
0
posti a bordo

Dai treni storici, ai più moderni treni Centovalli Express dotati di audioguide gratuite.

Materiale rotabile

4 composizioni ABe 4/8 (Serie 45-48) “Centovalli Express”, per i collegamenti internazionali Locarno-Domodossola, del 1993 e completamente rinnovate nel 2011.

Operativi per i collegamenti internazionali, i treni Centovalli Express offrono i seguenti benefici:
Più posti: 119 per treno (88 in seconda classe, 31 in prima classe).

Più confort: maggiore spazio per il deposito bagaglio, aria condizionata, illuminazione interna LED, 80% del treno a pianale ribassato.

Più servizi: nella 1.a classe, ogni postazione ha una presa per il computer e una lampada individuale per la lettura.

Possibilità di prenotazione del posto anche per i viaggiatori individuali (sia in prima, sia in seconda classe);


3 composizioni ABe 4/6 (Serie 52-54) del 1993, per i treni regionali Locarno-Camedo;


2 elettrotreni tipo ABDe 6/6 (n.31 “Ticino” e n.32 “Berna”) del 1963 per servizi speciali, di rinforzo e come riserva nel servizio regionale che internazionale.


4 vagoni, di cui A 120 (prima classe) e B 121-123 (seconda clase) utilizzati con elettrotreni ABDe 6/6 FART e ABe 8/8 SSIF;


“Tramin” Be 2/2 n.7 (1908), Ex Tranvie Elettriche Locarnesi (TEL);


Trattore diesel per la manutenzione della linea, tipo Tm 2/2 n.9.

Image module